Il Punto

Quotidianamente Blog

  • settembre: 2017
    L M M G V S D
    « Ott    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • Linkami su Wikio !

  • ::: Informazione :::

  • ::: Informazione Estera :::

  • ::: Altro :::

  • ::: Pubblicità & Blog :::

  • Archivi

OMICIDIO SARAH SCAZZI-“MISSERI HA ATTEGGIAMENTI PSICOTICI”

Posted by simone_n su 19 ottobre 2010

«L’atteggiamento di Misseri è tipico dello psicotico che, trovandosi in difficoltà, non guarda più ai sentimenti e attacca tutti». Lo ha detto all’ADNKRONOS il professore Piero Petrini, psichiatra. «Probabilmente continuerà a cambiare versione – aggiunge Petrini – nel momento in cui viene messo sotto stress, cambia la realtà». «Non si può fare una diagnosi senza parlare con lui – ha precisato Petrini – ma da quello che appare e dalle notizie che ci vengono riferite, il comportamento di Misseri è quello tipico della psicosi e non della perversione». Prova ne sarebbe secondo Petrini, «il fatto di non proteggere la prole. La mancanza di origini è un altro tratto tipico dello psicotico che non riconosce la figura paterna e quindi neanche le regole». «Essendo lui psicotico – ha concluso Petrini – è chiaro che cambia continuamente la versione dei fatti a seconda di quello che sente, con la conseguente mancanza di continuità rispetto alla scelta fatta»

Annunci

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

RIFIUTI-SCONTRI NELLA NOTTE NEL NAPOLETANO

Posted by simone_n su 19 ottobre 2010

Sono state arrestate le cinque persone che, in seguito agli scontri della scorsa notte a Terzigno (Napoli), contro l’apertura di una seconda discarica, erano state condotte in commissariato. Per loro l’accusa è di concorso tra di loro per violenza e resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale; uno dei cinque arrestati è accusato anche di porto abusivo di materiale esplosivo. Sequestrati, infatti, tre ordigni artigianali inesplosi considerati di elevata potenzialità e costruiti con bomboletta di gas infiammabile attaccata ad una miccia. Gli arresti sono stati eseguiti dagli agenti del commissariato di polizia di Poggioreale e dalla Guardia di Finanza nucleo pronto intervento.

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

ULTRAS SERBI-8 POLIZIOTTI SCORTERANNO IL PARTIZAN

Posted by simone_n su 19 ottobre 2010

Otto poliziotti serbi sono partiti al seguito del Partizan di Belgrado, impegnato questa sera in Portogallo con il Braga per il terzo turno di Champions League (girone H) Come ha detto il ministro dell’interno, Ivica Dacic, a chiedere che ci fossero gli agenti delle forse dell’ordine sono stati i dirigenti del Partizan, al cui seguito si sono recati in Portogallo un centinaio di tifosi belgradesi. «Spero che la partita di questa sera sarà l’inizio di un periodo pacifico nel modo di disputare le partire di calcio», ha detto Dacic citato dalla Tanjug

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

DROGA-A ROMA QUESTA NOTTE 16 ARRESTI

Posted by simone_n su 19 ottobre 2010

È scattata stanotte un’operazione antidroga dei carabinieri nelle principali piazze dello spaccio romano: 16 gli spacciatori arrestati, 1 persona denunciata a piede libero, 7 persone segnalate all’Ufficio territoriale del governo come acquirenti. Sequestrate centinaia di dosi di cocaina, hashish, marijuana ed eroina. I militari, impegnati in varie zone della Capitale, hanno passato al setaccio strade e luoghi di aggregazione giovanile sequestrando centinaia di dosi di droga. I carabinieri della stazione Roma San Pietro hanno arrestato, a Ponte Sisto, un cittadino libico di 29 anni, pregiudicato, sorpreso a vendere hashish a un 33 enne romano, pregiudicato. Nelle tasche del pusher i militari hanno trovato altre 7 dosi pronte per essere smerciate. Sul Lungotevere Sanzio a entrare in azione è stato il nucleo operativo della compagnia Parioli, che ha bloccato un 23 enne originario della Tunisia, mentre stava vendendo marijuana a un cliente. Ben nascosti tra i vestiti sono stati trovati e sequestrati altri involucri di droga. I carabinieri della stazione Trionfale, sul Lungotevere della Vittoria, hanno fatto scattare le manette a due tunisini e un iracheno rispettivamente di 41, 47 e 37 anni. I tre sono stati scoperti mentre spacciavano dosi di eroina. Oltre alla droga i militari hanno sequestrato 400 euro, frutto dell’attività di spaccio. Nei pressi della stazione Termini i militari di Roma Aventino hanno arrestato 2 pusher stranieri, di 26 e 42 anni entrambi pregiudicati, sorpresi a vendere dosi per 50 euro l’una. Sequestrata la droga e il relativo incasso. In via degli Argonauti, nei pressi della fermata metropolitana Garbatella i carabinieri della stazione Garbatella hanno arrestato un 20 enne romano, incensurato, trovato in possesso di diverse dosi di hashsih.

Al Pigneto i militari del Nucleo operativo della compagnia Trastevere hanno arrestato uno spacciatore 26enne, originario del Marocco, numerose le dosi di marijuana che il giovane aveva nelle tasche. I carabinieri della stazione Cinecittà si sono imbattuti, all’interno del parcheggio della metropolitana Anagnina, in un pusher tunisino di 26 anni, che per sottrarsi all’arresto, senza riuscirci, ha aggredito i militari.Il 26 enne aveva in tasca 300 grammi di hashish. In via Macherio, al Labaro, un pregiudicato di 22 anni, romano, è stato arrestato dal Nucleo operativo della compagnia Casilina. Il giovane smerciava cocaina. Presso l’abitazione sono stati rinvenuti e sequestrati 1300 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. I militari della stazione Casal Bertone hanno fermato in via Acqua Bullicante, un 30enne del Bangladesh sorpreso a vendere hashish. A casa dell’uomo i militari hanno recuperato diversi semi di marijuana, denaro in contanti e materiale per il confezionamento delle dosi. All’Eur i carabinieri della stazione Villa Bonelli hanno arrestato un 42 enne romano pregiudicato che con un 16 enne è stato sorpreso a spacciare cocaina e hashish. Il minore, studente e incensurato, è stato denunciato a piede libero.

I militari della stazione La Storta hanno fermato, in via Ferraris, un 31 enne romano, trovato in possesso di alcune dosi di cocaina. Presso l’abitazione gli agenti hanno sequestrato altra cocaina, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi. Infine a Tor Vergata è stata arrestata una coppia, entrambi romani, 37 anni lui e 34 lei, spacciatori di cocaina. Rinvenuti e sequestrati nell’abitazione droga e bilancini di precisione. Nel corso dell’operazione 7 sono le persone che sono state identificate mentre acquistavano droga e che saranno segnalate, per i provvedimenti del caso, all’Ufficio territoriale del governo. Gli arrestati sono a disposizione dell’Autorità giudiziaria in attesa di essere processati.

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

SPETTATORI TV-“PORTA A PORTA” BATTE IL “GRANDE FRATELLO”

Posted by simone_n su 19 ottobre 2010

Per la puntata di Porta a porta, in seconda serata su Raiuno, ospite tra gli altri il direttore generale della Rai Mauro Masi, ci sono stati circa 2 milioni di spettatori (1.944.000) con il 17,72%. «Contro la prima puntata del Grande fratello il risultato di ieri sera è piacevolmente sorprendente», commenta Bruno Vespa sui risultati della trasmissione di ieri dedicata in larga parte al rispetto delle regole televisive dopo il caso Santoro.

Posted in Attualità, Cronaca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

OMICIDIO SARAH SCAZZI-DETENUTI CARCERE A SABRINA:”Resisti!”

Posted by simone_n su 19 ottobre 2010

«Non mollare, resisti perchè c’è tanta gente innocente in carcere». Lo scrivono i detenuti del carcere di via Speziale a Taranto in un una lettera indirizzata a Sabrina Misseri, la 22 enne, di Avetrana, sottoposta a fermo di indiziato di delitto dai carabinieri e rinchiusa nella casa circondariale con le accuse di concorso in sequestro di persona e omicidio volontario nell’assassinio di Sarah Scazzi, del quale si è dichiarato colpevole il padre di Sabrina, Michele Misseri, perpetrato lo scorso 26 agosto nel garage-cantina della loro abitazione di via Deledda, ad Avetrana.

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

OMICIDIO SARAH SCAZZI-MICHELE MISSERI:”Voglio ritrattare!”

Posted by simone_n su 18 ottobre 2010

Michele Misseri sarebbe intenzionato a ritrattare la seconda parte della deposizione sull’omicidio della nipote 15enne Sarah Scazzi uccisa il 26 agosto scorso ad Avetrana, in provincia di Taranto. Lo ha riferito questo pomeriggio il suo avvocato Daniele Galoppa, nel corso di una conferenza stampa tenuta nel suo studio a Grottaglie. Si tratta in particolare dei momenti dell’occultamento e del vilipendio del cadavere, o probabilmente solo di quest’ultimo. Misseri dichiarò di aver abusato sessualmente del corpo della nipote, prima di recarsi nel podere all’interno del quale, precisamente in una cisterna interrata, gettò lo stesso cadavere. In caso di ritrattazione, ovviamente, cambierebbero alcuni elementi fondamentali riguaranti il movente dell’omicidio, di cui lo stesso Misseri si è autoaccusato chiamando successivamente in causa per concorso la figlia Sabrina.

MB3CPT2KJDQ9

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

STALKING: MINACCIAVA MICHELLE HUNZIKER, ARRESTATO

Posted by simone_n su 18 ottobre 2010

L’uomo, che si aggiunge agli altri stalker di Michelle Hunziker, ha anche dei precedenti specifici: ha avuto una condanna passata in giudicato per il sequestro della sua fidanzata. L’uomo, secondo l’inchiesta coordinata della Procura milanese e condotta dai carabinieri del Nucleo investigativo, a partire dallo scorso febbraio ha inviato alla Hunziker numerose e-mail dal contenuto «delirante, petulante, minaccioso e ingiurioso»: dal «Ti amo. Domenica 14 sarò all’Arco della Pace, ti prego… Ti aspetto così ci prendiamo un tè». Al «Ciao amore mio, domani ci sarà una prova evolutiva forte per te, la tua incolumità potrà essere minacciata…», fino al «Prima o poi ti sfregio quel bel viso da…» e altre frasi del genere. Agli atti dell’indagine ci sono poi i pedinamenti e gli appostamenti dell’uomo sui luoghi di lavoro e di vacanza della showgirl: per esempio il 30 agosto si era presentato a Senigallia nell’albergo dell’attrice televisiva con un cesto con dentro alimenti e immagini religiose, e poi il primo settembre aveva assistito a uno dei suoi spettacoli teatrali e non aveva distolto lo sguardo non solo da Michelle Hunziker ma anche dalla figlioletta di 13 anni, a cui peraltro aveva indirizzato una o due lettere. Così sabato pomeriggio a Genova, Pietro Pingitore è stato arrestato, il giorno prima dello spettacolo della showgirl dove avrebbe voluto recarsi. Per mercoledì mattina è stato fissato l’interrogatorio dell’uomo.

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

OMICIDIO SARAH SCAZZI-SABRINA NEGA OGNI ACCUSA

Posted by simone_n su 18 ottobre 2010

Si è difesa strenuamente e ha negato ogni accusa a suo carico, Sabrina Misseri, davanti al gip nel corso dell’udienza di convalida del fermo svoltasi questa mattina nel carcere di Taranto. La ragazza 22enne di Avetrana è accusata di concorso in omicidio volontario e sequestro di persona ai danni della cugina Sarah Scazzi, 15 anni, uccisa lo scorso 26 agosto. I legali di Sabrina Misseri hanno presentato una memoria difensiva.

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

OMICIDIO SARAH SCAZZI- BRUNO VESPA INSCENA IL SUO TEATRINO

Posted by simone_n su 18 ottobre 2010

Sembrava strano che Bruno Vespa, celebre “maestro della speculazione mediatica” riguardante omicidi, processi e quant’altro, non avesse ancora inscenato il suo solito, patetico, teatrino. Questa volta lo scenario sarà, neanche a dirlo, l’omicidio della povera Sarah Scazzi, vittima non solo nella morte, ma anche dopo la morte. Nella puntata della trasmissione «Porta a porta» in onda domani, alle 23.30 su Rai1, il “maestro della speculazione mediatica” inviterà per l’occasione Simonetta Matone, Roberta Bruzzone e Paolo Crepet. Intanto, i familiari della povera ragazzina uccisa, continuano a fare la spola tra una trasmissione tv e un’altra, come delle vere e proprie star del jet-set. In questo caso non speculano soltanto i media, ma anche i familiari stessi. Una domanda sorge spontanea: ma in questi casi, il dolore dei parenti dove va a finire?

Posted in Cronaca | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »